Feeds:
Articoli
Commenti

NOVEMBRE

4-11-15 CONSIGLIO —Caminetto ITINERANTE in preparazione alla visita del

Governatore. ( Location: casa del Presidente con cena veloce per il Consiglio)

11-11-15 Assemblea di club per elezione presidente 17-18

18-11-15 Visita del Governatore

25-11-15 Serata sostituita con concerto dell’AIDD alla Caserma Teuliè

DICEMBRE

2-12-15 Serata di Formazione – Informazione (Da definire come strutturare la

serata visto che il tema sarà” come promuovere i progetti di club”)

9 -12- 15 Caminetto itinerante

16-12-15 Natalizia

GENNAIO

6-01-16 Serata sospesa per Epifania

13-01-16 Caminetto per definire l’Interclub

20-01-16 INTERCLUB R.C. BOLLATE NIRONE

27-01-16 Cenacolo con relatore Karina Bolin Presidente di Uman People to

People

RICORDATE IL 21 DI NOVEMBRE IL SEMINARIO ROTARY FONDATION comunicate le vostre presenze al segretario Roberto Schieppati che le deve comunicare al Distretto.

Ricordate anche la serata del 25 novembre alla caserma Teuliè, anche in questo caso dovete mandare un’adesione ma a Alessandro Rubini che entro metà novembre deve comunicare le presenze.

Marco alla ribalta


Il nostro socio Marco Milanesi è stato invitato a rappresentare, insieme a Patrizia De Natale, il Presidente Internazionale Gary Huang e la gentile Sig.ra Corinna, al Congresso del Distretto 2071 che si è svolto a Firenze dal 22 al 24 maggio u.s.
I lavori congressuali sono iniziati a Palazzo Vecchio nel pomeriggio di venerdì 22 maggio, con la donazione alla città di Firenze di due quadri di pittori risorgimentali restaurati (Giuseppe Garibaldi e Viittorio Emanuele II) alla presenza delle autorità comunali (in primis la Presidente di Giunta). I lavori del sabato e della domenica si sono svolti presso l’Istituto di Scienze Militari dell’Aereonautica (ex Scuola di guerra aerea delle Cascine) La mattina del sabato, dopo quelli del Governatore Rispoli e di Marco Milanesi, vi sono stati quattro interventi sulla parte storica del 1865 (essendo il tema del congresso improntato ai 150 anni di Firenze capitale) moderati da Annita Garibaldi (pronipote di Giuseppe). Il pomeriggio ha visto il susseguirsi di interventi rotariani nelle varie Commissioni Distrettuali, che, più che celebrare i successi dell’anno, sono stati improntati a momenti formativi sui vari argomenti.
La domenica mattina, dopo la precedente serata di gala al Circolo Ufficiali ,in onore del Rappresentante del Presidente, alla quale hanno partecipato più di 300 persone, si sono tenute tre suggestive cerimonie: una Santa Messa con la partecipazione della Scuola Aereonautica Douhet e del relativo coro, che ha poi cantato la Canzone del Piave, un toccante alzabandiera e la deposizionedi una coronaa ricordo della grande guerra.
I lavori sono poi proseguiti con gli adempimenti istituzionali del Distretto (approvazione bilancio e votazioni assembleari), seguiti dall’intervento del Generale Camperi, impeccabile padrone di casa, sul ruolo dell’aviazione nella prima guerra mondiale, e del Colonnello Navigatore Icardi, sul modello educativo delle scuole militari.
Dopo i consuetudinari riconoscimenti distrettuali ed il cambio di consegne fra i Governatori Rispoli e Lubrani, Marco Milanesi ha tenuto il discorso conclusivo del Congresso.
Degne di nota la cornice delle località in cui si sono svolti i vari momenti dell’evento (ovviamente i luoghi suggestivi non potevano mancare a Firenze), ma soprattutto l’atmosfera di calore e cordialità, con le quali Marco e Patrizia sono stati trattati durante tutto lo svolgersi degli avvenimenti.

DSC_0094-06eb4466aa

I Percorsi di Leonardo


Ho il piacere di segnalarvi un’iniziativa che il Distretto Rotary 2041 ha organizzato in occasione dell’Expo 2015. Si tratta di 9 incontri tenuti ogni lunedì dei prossimi 2 mesi per illustrare gli aspetti più salienti del grande genio del rinascimento che è stato Leonardo. Per l’importanza dei relatori e per le location nei quali si svolgono meritano di essere frequentati. L’ingresso è gratuito. Bisogna solo prenotarsi. Di seguito la locandina con il calendario degli eventi.
Buon divertimento.
Cesare

É il 1482 e Leonardo da Vinci arriva a Milano per incontrare il duca Ludovico il Moro. Porta con sé il suo strumento musicale prediletto, di cui si favoleggia essere un maestro, la lira. E’ questo l’esordio milanese di Leonardo da Vinci, genio universale dai molteplici talenti. Talenti che abbracciano arti e scienze e che il Rotary, attraverso voci esperte, vuole raccontare a coloro che visiteranno Milano durante l’Expo2015. Nasce così il progetto di un percorso che toccherà luoghi cari al Maestro, alcuni dei quali sconosciuti ai più, originato dal RC Milano, curato dallo storico dell’arte Stefano Zuffi, rotariano.

Nove incontri – stesso giorno, stessa ora – in altrettanti luoghi frequentati dal grande maestro, dove studiosi di fama internazionale, fra aneddoti e approfondimenti, ci condurranno nella vita affascinante di Leonardo da Vinci.

FILMATO INTRODUTTIVO

Programma, ogni lunedì, alle 20,45:
27 Aprile
Inaugurazione del Ciclo
Ugo GATTA e Stefano ZUFFI
Leonardo, la natura e le acque
Museo Diocesano
Descrizione
EVENTO APERTO
4 Maggio
Mons. Marco NAVONI
I codici dell’Ambrosiana
Veneranda Pinacoteca Ambrosiana
Descrizione
Posti esauriti
11 Maggio
Roberto WEINSTEIN
Leonardo, l’anatomia e la medicina
Basilica di San Nazaro
Descrizione
REGISTRATI

18 Maggio
Pietro MARANI
Introduzione a Leonardo
Palazzo Reale
Descrizione
REGISTRATI

25 Maggio
Davide DAOLMI
Leonardo e la musica
Ambrosianeum – Sala Falck
Descrizione
REGISTRATI

8 Giugno
Claudio SALSI e Francesca TASSO
La Sala delle Asse e la Corte degli Sforza
Castello Sforzesco
Descrizione
REGISTRATI

15 Giugno
Claudio GIORGIONE
Leonardo e la tecnologia
Museo della Scienza e della Tecnologia
Descrizione
REGISTRATI

22 Giugno
Marco CARMINATI
La Gioconda è mai stata a Milano?
Gallerie d’Italia
Descrizione
REGISTRATI

29 Giugno
Andrea KERBAKER
“Omo sanza lettere”
Leonardo e i libri
Antica Biblioteca dell’Incoronata
Descrizione
REGISTRATI

CAM


Caro Presidente,
si avvicina il … doloroso momento del versamento delle tasse, che ha però un lato positivo: la possibilità di dare un aiuto ( che non ci costa nulla! ) ad iniziative di carattere sociale ed umanitario. Mi permetto quindi di ricordarTi il CAM (Centro Ausiliario per i Problemi Minorili, uno dei Partners del Distretto), che opera da quarant’anni nel nostro territorio per la tutela dei minori in disagio o a rischio di devianza: è un momento molto difficile per il CAM, perché – mentre si moltiplicano le richieste di aiuto – diventa sempre più difficile avere i mezzi per farvi fronte.
Ti sarò quindi veramente grata se vorrai trasmettere ai soci del Club questo mio messaggio con il Codice Fiscale del CAM: 0 5 8 1 4 3 1 0 1 5 6.
Insieme a nostro Presidente Osvaldo Campari Ti ringrazio e invio a Te a tutti i soci il più cordiale saluto.
Rita


Gentile Marco,

grazie per l’eccellente esperienza all’Istituto di Formazione per Leader Regionali svoltosi ad Evanston! Abbiamo notato che Lei è arrivata preparata ad imparare, interagire e collaborare con i Suoi colleghi in modo da poter pianificare le attività per l’anno che verrà in modo appropriato. La Sua dedizione al ruolo che si accinge a ricoprire è evidente, e sappiamo bene che Lei metterà a buon uso i Suoi talenti, competenze e conoscenze per aiutare i Rotariani della Sua area regionale a diventare un dono per il mondo.
In allegato alla presente, Lei troverà un Attestato di riconoscimento firmato dal Presidente eletto K.R. “Ravi” Ravindran, dal Presidente eletto del CdA della Fondazione Ray Klinginsmith e da noi.

Appreziamo la Sua partecipazione attiva al nostro evento di formazione che ha contribuito al suo successo.

In attesa di incontrarLa, inviamo
Cordiali saluti,
Barry Matheson, Stephanie Urchick
Moderatore RI Moderatrice Fondazione RotaryIMG_6124IMG_6112

A scuola di Chef


La serata fa parte del progetto “i ragazzi degli Orti di S. Carlo” un percorso di recupero di un’area della periferia nord-ovest (Zona 7) nell’ambito del territorio su cui incide il Gruppo 7: per questo progetto il nostro club ha ottenuto una Sovvenzione Distrettuale ed il progetto è partecipato dal Bollate Nirone.

Tema della serata è “a scuola di Chef” lo chef è Fabrizio Milione, chef executive all’hotel Brunelleschi di Milano, con molteplici esperienze in Italia e all’estero.
Sarà affiancato dai ragazzi degli Orti di S. Carlo e dai soci dell’associazione Orti di S. Carlo.

La serata avrà inizio alle 20,00 presso la sala mensa della chiesa di S. Arialdo a Baranzate di Bollate in via Via Postumia, 2 con ingresso da Via Merano.
Siamo ospiti di Don Paolo “promotore” del progetto Fiori all’Occhiello per cui i nostri Club si sono impegnati insieme affiancando il Bollate Nirone capofila del Progetto.

Lo chef insieme ai ragazzi degli Orti di S.Carlo, preparerà un menù completo dall’antipasto al dolce, ci racconterà la costruzione del piatto – materia prima, preparazione e tempi di cottura – in un simpatico momento propedeutico e di interazione terminando la preparazione e l’impiattamento di fronte a noi.

La serata ha un costo di 30 euro che sarà pagato direttamente in sala prima della cena: il ricavato finanzia la formazione e la crescita professionale di questi ragazzi.

Per prenotare puoi rispondere scrivere al nostro Prefetto Maddalena Maggi che ci legge in copia all’indirizzo maddalena.maggi@gmail.com.

Rotary Club Milano Rho Fiera centenario

Almerico Ribera


Curriculum vitae di Almerico Ribera, nato a Caslino d’Erba, in Provincia di Como, il 29 Giugno del 1940.

Cresciuto in una famiglia di giornalisti lavora nella redazione di riviste tecniche settoriali mentre frequenta gli studi superiori serali e poi scienze politiche presso l’Università Cattolica di Milano. Svolge attività giornalistica, nei settori del mobile e dell’industria del legno, specializzazione che lo porta incessantemente all’estero, al seguito di missioni di studio o di industriali del settore.
Svolge il servizio militare nei bersaglieri a Napoli. Sposato, padre di tre figli.
Visita per lavoro molti Paesi a vocazione forestale: l’Unione Sovietica, la Scandinavia, la Germania, la Francia delle Alpi e dei Pirenei e i nuovi impianti di pino marittimo dell’Aquitania, i Paesi dell’Est europeo, l’Africa orientale Tanzania e Mozambico e quella occidentale Congo Brazzaville Costa d’Avorio, Cameroun, il Brasile, gli Stati Uniti, il Canada British Columbia e Alberta ed il Quebec francese.
Dal 1974 al 1980 fonda e diriga le Riviste Mondolegno, Serramenti & Falegnameria, Progetto Legno.
E’ fra i fondatori del CSST, Consorzio stampa specializzata tecnica, in Confindustria, nato con lo scopo di garantire all’inserzionista la diffusione delle riviste settoriali e da edicola.
Vince il Primo premio Giornalistico Leonardo 2000 assegnato dal Saiedue di Bologna nel 1990 per una serie di articoli sulla casa.
Dal 1990 al 1996 lavora presso la Masson spa, Francese.
Dal 1990 al 1994 è consulente del Fensterbau di Stoccarda

Nel 1996 passa alla direzione di Xylon periodico dell’Acimall, l’Associazione dei costruttori italiani di macchine per il legno.

Dal 1998 al 2003 è consulente per l’Italia della Proholz di Vienna, emanazione della Camera di Commercio austriaca, l’Associazione delle segherie d’Austria.

Nel 2004 e 2005 fonda e organizza a Torino la prima edizione di Domuslegno, rassegna dedicata al legno e ai suoi prodotti in Edilizia, mostra itinerante che sposta a Rimini negli anni 2006-2007. Nel 2008 cede Domuslegno alla Fiera di Rimini.
Attualmente, dopo avere fondato dieci scuole di carpenteria in Italia, è docente di Costruzioni e tecnologia del legno e organizza Seminari di studio sulla costruzione di edifici di legno.

Abita e vive ad Arese – viale Sempione 21/14. Telefono 335 6374105. Mail: almericoribera@gmail.com
WEB: http://www.riberaformazione.it

Almerico Ribera parlerà alla serata di mercoledì 1 Aprile sul tema “Le case sugli alberi”

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 38 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: